Categorie: Recensione

Ammaru 2022, lo zibibbo secco di cantine Brugnano

Abbiamo assaggiato in anteprima la nuova annata 2022 di Ammaru, vino bianco aromatico secco, felice interpretazione in chiave moderna dell’uva Zibibbo o Moscato d’Alessandria della cantina Brugnano di Partinico in provincia di Palermo.

L’uva Zibibbo, tradizionalmente riservata alla produzione di vini dolci da uve appassite, deve il suo nome dalla parola araba zabīb che vuol dire “uvetta” o “uva passita e rende omaggio all’antica cultura araba che in Sicilia ha promosso e valorizzato la coltivazione di questa varietà sin dal IX secolo.

Lo Zibibbo ha trovato, negli ultimi anni, una nuova declinazione in vini bianchi nei quali gli zuccheri sono interamente fermentati. Le uve di Brugnano che danno origine al vino bianco secco “Ammaru” sono coltivate nel comune di Alcamo a 350 metri di altitudine, vendemmiate nella seconda decade di agosto e dopo la pressatura soffice sono fermentate in acciaio per 12 giorni a temperatura controllata di16 C°. Il vino è affinato in acciaio.

Ammaru, che in gergo dialettale significa gambero e fa riferimento ad un suo possibile abbinamento ideale, si appresta ad uscire sul mercato è annata 2022. Convince per il suo colore vivo giallo paglierino ed il naso fresco con floreale di zagara, fiori d’arancio e gelsomino, poi sensazioni di agrumi, pesca bianca, e mentuccia. Il sorso ha grande energia e equilibrio con precisi rimandi olfattivi, calibrata mineralità e persistenza aromatica intensa in chiusura.
Uno zibibbo godibile nel quale si apprezza, oltre l’assenza di note zuccherine, la pulizia del sorso per l’assenza di note amaricanti spesso presenti nei vini secchi da vitigni aromatici.
Di grande abbinabilità, da provare con tutti gli antipasti, i primi piatti di mare e di terra e i secondi di pesce d’ottima presenza gustativa.

© Riproduzione riservata

Notizie recenti

Villa Cordevigo Bianco 2018: il bianco che non ti aspetti

Abbiamo degustato il Villa Cordevigo bianco IGT 2018 alla manifestazione “La Grande bellezza Napoli 2024”…

10 ore fa

L’addomesticazione della vite solo primaria? Almeno in Portogallo sembra proprio di no

Un recente studio di Jorge Cunha può cambiare tutto quello che sappiamo sull’addomesticazione della vite.…

10 ore fa

Radda nel bicchiere, l’evento sold out della Toscana

Si è chiuso il sipario sulla ventisettesima edizione dell'evento raddese, con degustazioni a numero chiuso…

10 ore fa

Vitigno Italia 2024, il salone dei vini e dei territori punto di riferimento per gli appassionati del settore

Cresce l’attesa per VitignoItalia 2024, l’evento dedicato alle migliori eccellenze enologiche dello Stivale che da…

1 giorno fa

Versante Est, la manifestazione che esalta le cantine della parte orientale dell’Etna

Sarà l’attesissimo Urban Wine Party “VERSANTE FEST” a inaugurare la nuova edizione di “Versante Est”,…

1 giorno fa

Palermo Coffee Festival 2024 all’Orto botanico, l’evento dedicato agli Specialty Coffee, al vino e all’olio

Torna il Palermo Coffee Festival, masterclass, dibattiti, live show e approfondimenti dedicati alla “Sicilia inedita”.…

2 giorni fa