La pandemia non dà tregua, le grandi anteprime del vino italiano, già da tempo previste tra gennaio e febbraio del 2022 sono state forzatamente spostante più in là per garantire una maggiore sicurezza a tutti i partecipanti.

Le Anteprime di Toscana 2022 sono state postergate dall’iniziale data di metà febbraio a fine marzo. La Regione Toscana e la Camera di Commercio, d’intesa con tutti i Consorzi, hanno ritenuto opportuno rinviare lo svolgimento delle manifestazioni per l’attuale situazione pandemica d’inizio d’anno dal 19 al 25 marzo 2022, ecco il programma:

19 marzo PrimAnteprima
20 marzo Chianti Lovers
21-22 marzo Chianti Classico Collection
22-23 marzo Anteprima Vernaccia di San Gimignano
23-24 marzo Anteprima Vino Nobile di Montepulciano
25 marzo Anteprima l’Altra Toscana.

L’importante evento piemontese, Grandi Langhe, non si terrà più dal 31 gennaio e al 1 febbraio, ma è stata riprogrammato dal 4 al 5 aprile presso l’Ogr di Torino
L’Anteprima dell’Amarone, il grande rosso Veneto, prevista a Verona il 4 e 5 febbraio è stata invece posticipata addirittura a giugno.

© Riproduzione riservata