Il Concours Mondial de Bruxelles da alcuni anni si è frazionato secondo le varie tipologie di vino. Per i rosati il concorso si svolgerà a Spalato dal 20 al 22 marzo. Ma dovrete affrettarvi per inviare i campioni.

I vini rosati, o rosé se preferite dirlo alla francese, per molti anni sono stati penalizzati specie dai cosiddetti “esperti”, dai consumatori che ragionano per preconcetti, che li consideravano vini da serie “C”, più che da “B”.

Per fortuna da qualche anno le cose stanno cambiando per cui la quasi totalità della critica e molti consumatori hanno rivalutato questa tipologia di vino che è capace di esprimere vere eccellenze enoiche.

Diremo di più, il vino rosato dovrebbe rappresentare il tipo di vino giornaliero, in quanto è il più universale, capace di abbinare al meglio la maggior parte delle pietanze. Se in un pasto avete verdure, carne, pesce, formaggi, salumi o alcuni di questi e volete o potete usare un solo vino, se desiderate bere bene dovete per forza rivolgervi ad un buon rosato, che specialmente giocando con le temperature di servizio affronta molto bene la vastità dei piatti. Non parliamo poi delle pizze classiche, quale meglio del rosato? Se poi siamo d’estate, in una calda giornata, come ormai è usuale, non c’è di meglio che accompagnare magari una grigliata di carne ad un rosato a 10-14 gradi.

Vinopres, la società organizzatrice del Concours Mondial de Bruxelles, CMB, già dal 2020 ha compreso l’importanza dei vini rosé che ormi sono degni di essere affiancati a vini rossi, bianchi, dolci, frizzanti per cui ogni anno organizza una sezione del concorso destinata ai soli vini rosati.

Le giurie del Cmb 2023

Il CMB, nato nel 1994 e da anni itinerante, rappresenta uno dei più importanti, autorevoli, seguiti ed ambiti concorsi al mondo. Nel 2023 nelle 4 sessioni (rossi e bianchi, rosati, frizzanti, dolci e fortificati) sono stati presentati oltre 10.000 campioni. Più volte abbiamo evidenziato l’importanza di ottenere una medaglia, possibilmente dorata, per cui vi indirizziamo QUI.

La Sessione Vini Rosati, giunta alla 4° edizione, si svolgerà dal 20 al 22 marzo a Split in Dalmazia, Croazia. Il termine ultimo per iscriversi ed inviare i campioni è il 26 febbraio. QUI trovate il relativo modulo. Possono partecipare vini tranquilli, spumanti, frizzanti, liquorosi. Oltre alle tradizionali medaglie d’oro e d’argento, sarà assegnato il trofeo speciale Rivelazione nelle 5 categorie del concorso.

Ai produttori e distributori ricordiamo che mentre in una guida di vini il giudizio è espresso in genere da una singola persona, nei concorsi è una giuria mista, formata da enologi, giornalisti, enotecari, addetti agli acquisti nella Gdo, ecc. provenienti da tutto il mondo, che esprime un giudizio assolutamente blind, al buio. Inoltre da qualche anno i giurati oltre a dare i punteggi attraverso la solita scheda devono scrivere i loro commenti e le note di degustazione per ogni vino. Così dopo il concorso il produttore potrà visualizzare con un clic La Ruota Degli Aromi e la sintesi dei commenti dei degustatori. Un motivo in più per partecipare.

Concoursmondial.com

© Riproduzione riservata