Le cantine di MTV Toscana sono pronte ad accogliere i wine lovers per scegliere insieme le bottiglie da stappare per le festività natalizie ma non solo, ampio spazio verrà riservato ai più piccoli con tante attività e laboratori per avvicinarsi al mondo del vino.

Per tutto il mese di dicembre, nelle cantine del Movimento Turismo del Vino Toscana, si respirerà una particolare aria natalizia accompagnata da profumi inebrianti dei vini prodotti da diverse cantine del territorio. Andrà avanti infatti per tutto il mese l’appuntamento con Cantine Aperte a Natale, il format che porta nel periodo natalizio i tanti wine lovers alla scoperta dei vini delle feste.  Un’occasione unica per scegliere i vini da abbinare ai menu del periodo natalizio grazie ai preziosi suggerimenti del produttore in persona, ma anche per passare un pomeriggio o alcuni giorni in cantina.

Cantine Aperte, marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine.

LEGGI ANCHE: Villa Saletta Tour, un viaggio intrigante in ristoranti italiani con i vini dell’azienda toscana

Emanuela Tamburini, presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana

L’Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie oltre cento soci fra le più prestigiose cantine del territorio, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica che ha come obiettivo quello di promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. 

Il tema per questo Natale che unirà tutte le cantine aderenti è il “Peccato Naturale”, filo conduttore in realtà di tutto il 2022. L’idea è quella di presentare il vino ai tanti appassionati in una chiave nuova ed esclusiva, puntando lo sguardo verso un ritorno alla natura e alla naturalità del vino, alla terra e all’anima delle proprie passioni attraverso l’arte, il cibo, la musica e le emozioni.

“Il tema che le aziende porteranno avanti sarà il Peccato Naturale, che ormai ci ha accompagnato per tutti gli eventi del 2022, e lo faranno con tante iniziative legate alla scoperta del vino, ma non solo – spiega Emanuela Tamburini, presidente del Movimento Turismo del Vino Toscanacercheremo infatti di accogliere le famiglie con quello spirito che solo in questo periodo dell’anno si può apprezzare e respirare ancora meglio in cantina”.

I programmi ideati dalle cantine socie MTV Toscana sono già disponibili e in aggiornamento divisi per territorio sul portale www.mtvtoscana.com

© Riproduzione riservata