Contrade dell’Etna è una delle manifestazione più attese del mondo del vino, la società Crew è già al lavoro per l’edizione 2023, la quattordicesima edizione che si terrà dal 15 al 17 aprile, sempre a Castiglione di Sicilia, al Picciolo Etna Golf Resort.

Ci saranno tante novità spiegano Massimo Nicotra e Raffaella Schirò di Crew: “Siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti e invitiamo tutti a visitare il sito ufficiale di “Contrade” per condividere insieme i risultati conseguiti, ma vogliamo anticipare qualche numero, partendo proprio dalle 90 cantine espositrici che hanno determinato con la loro presenza il successo assoluto dell’edizione 2022.
Ecco alcuni numeri: 7.000 presenze registrate nei tre giorni, 100 giornalisti della stampa nazionale ed internazionale accreditati, 3.000 bottiglie stappate, 8.000 accessi al nostro sito e più di 25.000 pagine visionate. Nessuno avrebbe potuto pronosticare un risultato di questa portata.

Inoltre sul sito www.contradedelletna.com sarà possibile “vedere, scegliere e scaricare centinaia di foto, video e interviste oltre ad una ricchissima rassegna stampa che, unitamente alla campagna social sviluppata su FB e Instagram, ha sfiorato un milione di contatti”.

Crew fa sapere anche che per gentile concessione del professore Attilio Scienza, autore dello speech di apertura di Contrade 2022, sarà possibile avere le slide della lectio magistralis “L’Etna, il vino: un grande mosaico”. Tutte le cantine iscritte che ne faranno richiesta riceveranno via mail il pdf.

La XIV edizione di Contrade dell’Etna nel 2023, l’evento che promuove i vini del vulcano con il coinvolgimento delle cantine del territorio, si prospetta dunque, tra le più affollate di sempre.

© Riproduzione riservata