La “London Wine Fair” per lasciare spazio al ProWein di Dusseldorf, che si è riposizionato dal 15 al 17 maggio, sposta i suoi giorni dell’evento dal 7 al 9 giugno.

La nota della fiera londinese è sibillina, “Nonostante le date della London Wine Fair fossero note da tempo la concomitanza delle due fiere, infatti, avrebbe messo espositori, agenti e importatori di fronte ad una spiacevole scelta tra le due. Il nostro obiettivo è semplicemente quello di creare il miglior risultato per l’industria del vino. Essere costretti a decidere tra i due eventi si stava rivelando estremamente sgradevole e chiaramente trovarsi in due posti contemporaneamente semplicemente non è possibile.

Quando abbiamo proposto la possibilità di spostare l’evento a giugno, la risposta dei nostri espositori è stata un sonoro “sì”.
La nostra adattabilità durante la pandemia ci ha permesso di creare un evento digitale senza eguali in cui il settore può incontrarsi e commerciare, mentre erano in vigore le restrizioni Covid-19. Ancora una volta agire con flessibilità e nell’interesse della nostra industria crea maggiori opportunità per il commercio in un momento così critico di ripresa per molti”.


© Riproduzione riservata