Marco Parisi

È stato eletto il nuovo Comitato di Gestione della Strada del Vino del Cerasuolo di Vittoria che per il prossimo triennio sarà guidato da Marco Parisi, enologo di Feudi del Pisciotto, in qualità di presidente dell’associazione.

Marco Parisi, enologo di Feudi del Pisciotto, in qualità di presidente dell’associazione e da Andrea Annino di Tenuta Valle delle Ferle, come vicepresidente. A far parte del nuovo Comitato di Gestione sono Rosario Giudice (Cantina Horus) eletto tesoriere della Strada, Gaetana Jacono (Valle dell’Acate) che ricoprirà il ruolo di segretaria della Strada, Giusto Occhipinti (azienda Cos), Valentina Nicosia (Tenute Senia), Maria Antonella Arangio Mazza Corallo (B&B Casa di Antonella) e Paolo Gatto (Frantoio Gatto).

“Sono onorato di questo nuovo incarico e ringrazio i soci per avermi scelto dichiara Marco Parisi, neopresidente della Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria-. Il lavoro che intraprenderemo in questi tre anni servirà a dare un nuovo slancio all’associazione. Realizzeremo diverse attività di promozione che avranno lo scopo di valorizzare il nostro territorio e le sue eccellenze. La strada del vino, in questo contesto, svolgerà un ruolo cruciale nel mettere insieme tante realtà imprenditoriali diverse ma che hanno come unico obiettivo la cura e la valorizzazione del nostro magnifico territorio”.  

LEGGI ANCHE: Il Cerasuolo di Vittoria Docg e Vittoria Doc protagonista al Vinitaly 2023

Ragusa, Catania, Caltanissetta è l’area della Docg Cerasuolo di Vittoria si estende su queste tre province, conta oltre 50 associati tra cantine, alberghi, ristoranti, produttori ed enti locali, si propone di offrire un sistema integrato di offerte turistiche per gli amanti del buon bere che si snodano lungo un percorso all’interno fatto di una storia e cultura suggestiva e di grande bellezza.

© Riproduzione riservata