La FISAR Delegazione di Livorno in collaborazione con Slow Food – Condotta di Livorno, il sostegno del Comune di Livorno e Vetrina Toscana ed il patrocinio di Regione Toscana e Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, ha presentato l’undicesima edizione di MareDiVino, evento istituzionale di promozione e conoscenza dei vini della provincia di Livorno e delle produzioni di eccellenza della Toscana.

Nata da un’idea di alcuni sommelier della delegazione FISAR di Livorno per promuovere i vini del territorio, la manifestazione si è trasformata negli anni in una delle più importanti manifestazioni eno-gastronomiche regionali. MareDiVino è la grande “vetrina” dei vini del territorio livornese e della Costa degli Etruschi, dove vengono presentati anche i prodotti dell’eccellenza gastronomica regionale.

MareDiVino è anche l’evento di chiusura della Settimana del Gusto. I giorni antecedenti alla manifestazione, infatti, sono stati ricchi di eventi, e hanno dato vita alla Settimana del Gusto dedicata, oltre al vino, alla valorizzazione della cultura del cibo e del gusto del territorio. Nell’area gastronomia i prodotti e piatti tipici, come salumi, formaggi, il panino con la trippa e il cacciucco.

Non potevano mancare i birrifici artigianali che hanno avuto il riconoscimento di qualità con la prestigiosa guida Slow Beer oltre l’olio, altro grande prodotto toscano come il vino, di cui quest’anno Slow Food Livorno vuole porre l’attenzione sul pericolo che corre l’olivicoltura tradizionale a causa delle coltivazioni intensive.

LEGGI ANCHE: Villa Saletta Tour, un viaggio intrigante in ristoranti italiani con i vini dell’azienda toscana

Fisar Livorno e Castel di Jesi

Oltre 70 produttori e centocinquanta vini in degustazione nella sala principale che si divide con il concorso a giuria popolare “Rosso buono per tutti”. Ciascun produttore potrà presentare in assaggio alla cieca un proprio vino, rigorosamente rosso, IGT, DOC o DOCG di qualsiasi annata, purché il prezzo alla distribuzione non superi i dieci euro IVA esclusa, pari a circa 18 euro al pubblico in enoteca.

I vincitori di quest’anno di “Rosso buono per tutti” sono al primo posto Fattoria Sorbaiano con l’etichetta Pian del Conte Montescudaio Sangiovese DOC 2018, il secondo occupato da Tenuta Pakravanpapi con l’etichetta Prunicce Toscana Rosso IGT 2020 e per finire Azienda Agricola Toscani con VedoMare Rosso Toscana Rosso IGT.

Due giorni intensi a Livorno di degustazioni ai banchi di assaggio dell’evento, pranzi e cene nei locali storici come Alle Vettovaglie nel Mercato Centrale di Livorno, che si trovava tra gli stand gastronomici di MareDiVino con dei panini assolutamente da provare, ma per piatti di pesce veramente ottimi al Mercato più grande d’Europa e poi la domenica all’Osteria Galileo per l’enorme e meraviglioso Cacciucco alla Livornese, rigorosamente abbinato ad una bottiglia di Ciliegiolo.

© Riproduzione riservata