Sarà il Soave il vino di Inspiring PR 2022, il Festival delle Relazioni Pubbliche, organizzato da Ferpi Triveneto in collaborazione con Uniferpi Padova e Gorizia e promosso da Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana), in programma l’11 giugno a Venezia nella Scuola Grande San Giovanni Evangelista.
Da qui il naturale collegamento con “le colline gentili del Soave“, già riconosciute sito Giahs – FAO (Sistemi di patrimonio agricolo di importanza mondiale, Globally important agricutural heritage system), riconoscimento attribuito a quelle zone agricole del mondo che promuovono un’agricoltura sostenibile, lontana dai processi industriali, e che conservano uno stretto legame tra paesaggio, prodotti locali, comunità rurali associate.

In questo comprensorio produttivo, con la maggior concentrazione viticola in Italia, la mano dell’uomo, o meglio dell’artigiano della vigna, ha saputo nei secoli cesellare il paesaggio senza snaturarlo anzi, ha permesso la sua naturale conservazione rispetto anche a fenomeni naturali che altrove hanno irrimediabilmente lasciato il segno.  Ecco perché dall’impronta verde alla così detta “impronta gentile” il passo è breve: così come è vantaggioso per lacollettività salvaguardare l’ambiente e utilizzarne le risorse in maniera consapevole, allo stesso modo è utile assumere un approccio gentile nelle relazioni tra persone poiché questo genera benessere tra esse e accresce la produttività in aziende e istituzioni. ­
­ «I due anni che ci lasciamo alle spalle sono stati una grande occasione per riflettere e per pensare – evidenzia Sandro Gini, presidente del Consorzio di Tutela del Soave. Sicuramente ciò che ci portiamo in eredità è una accresciuta consapevolezza delle cose che abbiamo e delle cose che realmente contano. Siamo ben lieti di essere stati scelti per accompagnare questo appuntamento dedicato ai professionisti della comunicazione, un comparto strategico nel nostro tempo. Ci piace pensare che il nostro vino, il Soave appunto, affiancherà i comunicatori chiamati ad esprimersi perseguendo il valore della gentilezza. Del resto “soave” è un valido sinonimo di gentile».   Inspiring PR si propone anche quest’anno come un evento unico nel panorama delle Relazioni Pubbliche: un momento di incontro, di networking e d’ispirazione aperto non solo a chi lavora nei diversi ambiti dellacomunicazione e delle imprese, ma anche a chi, seppur non del settore, influenza sensibilmente la professione.

A questo scopo, verrà riproposto il format di successo adottato le scorse edizioni con interventi brevi di 10 minuti e speaker provenienti dai più svariati ambiti della conoscenza, che racconteranno le loro esperienze personali e professionali.

Se concetti comeapertura, rispetto e dialogovengono sempre più considerati come asset fondamentali per gestire le relazioni, il valore della gentilezza va ben oltre, costituendo un pilastro dei rapporti interpersonali e un elemento imprescindibile nel contesto socio culturale odierno.  

Il Consorzio Tutela Vini del Soave
Nasce nel 1970 e rappresenta al suo interno aziende vinicole, viticoltori, imbottigliatori e cooperative. La denominazione, riconosciuta con Regio decreto nel 1931, tra le più antiche d’Italia, è costituita da circa 7000 ettari vitati e insiste su 13 comuni situati nell’Est Veronese. Attualmente sono una novantina le aziende associate al Consorzio che con una rappresentatività che sfiora il 90% si occupa di tutela, promozione, valorizzazione della denominazione e di vigilanza. Ogni anno vengono prodotti in media circa 50 milioni di bottiglie.  ­
© Riproduzione riservata