Ai già quindici ettari di Bastonaca, nel cuore del Cerasuolo di Vittoria, qualche anno fa si aggiunsero i due di Solicchiata sull’Etna. Oggi Tenuta Bastonaca ne aggiunge un altro a Pantelleria.

È questo il progetto delle ultime ore di Silvana Raniolo e Giovanni Calcaterra, proprietari dell’azienda dal 2007. Siamo in contrada Mueggen in un territorio, quello pantesco, in cui la viticultura prevede l’utilizzo dell’alberello, la cui pratica agricola della coltivazione da quasi otto anni è patrimonio immateriale dell’umanità per l’Unesco.

Un legame affettivo per i coniugi proveniente da un viaggio fatto anni fa che oggi viene corroborato dal progetto Alberelli di Sicilia e che oggi culmina con l’acquisto a Pantelleria di questo vigneto di Zibibbo che ha viti centenarie.

Silvana Raniolo e Giovanni Calcaterra

A Benedetto Alessandro, enologo dell’azienda, il compito di guidare verso vini freschi e moderni, già dalla prossima vendemmia, la nuova scommessa su questa viticultura, per certi versi eroica, su terreni aspri e di natura vulcanica.

Già dalla vendemmia 2022 sarà in uscita la prima bottiglia di Zibibbo di Tenuta Bastonaca in versione secca.

© Riproduzione riservata