Sarà l’attesissimo Urban Wine Party “VERSANTE FEST” a inaugurare la nuova edizione di “Versante Est”, la manifestazione enoica che ormai da anni celebra i vini, le cantine, le aziende della parte orientale del vulcano Etna.

Un’avventura nata sotto il segno dell’amicizia tra gli imprenditori del territorio e che riparte proprio da un party pop, inclusivo, glamour e al tempo stesso all’insegna del relax e della spensieratezza, per avvicinare tutti, ma proprio tutti, dagli esperti ai neofiti, al mondo del vino… soprattutto dell’Etna, Versante Est!

Sarà infatti Catania, che si candida a diventare Città del Vino, a ospitare venerdì 31 maggio a partire dalle ore 19,30 e fino alle ore 24,00, al SAL, in via Indaco n. 23, “VERSANTE FEST”, la grande festa dei produttori vitivinicoli del Versante Est dell’Etna, con un ricco programma, che prevede oltre 100 etichette in degustazione, cooking show con rinomati Chef del territorio, Dj Set e condivisione di momenti musicali con i Melotones.

Una scelta non casuale, quella di ripartire dal capoluogo etneo, che assieme al Versante Est del suo vulcano vuole rappresentare il primo, gradevole biglietto da visita per turisti, wine lovers, appassionati di enoturismo e semplici cittadini, che hanno voglia di riscoprire o di conoscere meglio il proprio territorio. Senza dimenticare i neofiti, quanti si avvicinano, magari timidamente, a questo straordinario mondo che è l’enogastronomia e il vino, in particolare, perché si riscoprano il piacere di stare insieme e la convivialità che sta dietro ad ogni calice.

Un percorso fatto di freschezza, eleganza, sapidità, finezza e anche longevità che caratterizzano i vini etnei del Versante Est e che
saranno ingredienti principali del “VERSANTE FEST”. Tutti aspetti che si sprigionano dai vini prodotti nei cinque territori rappresentati: Linguaglossa, Milo, Santa Venerina, Trecastagni e Viagrande e che, in questa occasione, saranno degustati senza masterclass né corsi di formazione, ma semplicemente con la voglia di stare assieme e di conversare davanti a un calice.

LEGGI ANCHE: Palermo Coffee Festival 2024, all’Orto botanico l’evento dedicato agli Specialty Coffee, al vino e all’olio

“VERSANTE FEST”, dunque, primo grande appuntamento del nuovo calendario di incontri di “Versante Est” 2024, come spiega uno dei primi fautori dell’iniziativa nata anni fa, nonché imprenditore storico del vulcano, Marco Nicolosi, di Barone di Villagrande, azienda che ha contribuito a scrivere la storia stessa dell’Etna DOC: “Siamo lieti di poter celebrare e, soprattutto, di inaugurare la nuova edizione di Versante Est con il nuovo Wine Party “VERSANTE FEST”. Con questo atteso appuntamento cittadino, infatti, riscopriamo il primo ingrediente da cui nacque Versante Est, cioè l’amicizia, la voglia di stare assieme e di condividere le nostre esperienze, lavorative ma
ancor prima umane, di produttori del vulcano. Così – aggiunge Marco Nicolosi – con i vicini di casa e di impresa, la storica famiglia Scammacca, e con i nostri rispettivi sommelier, Claudio Di Maria e Alfonso Caltagirone, ci siamo detti: perché non condividere le nostre etichette in cene trasversali, per farle degustare contemporaneamente sia al pubblico che alla stampa.

© Riproduzione riservata