In arrivo Contrade dell’Etna, una delle rassegne del vino più gettonate su scala internazionale, approdata alla sua XIV Edizione.

La rassegna “Contrade dell’Etna”, sarà organizzata dal 15 al 17 aprile nella location del Picciolo Etna Golf Resort”, a Rovittello – Castiglione di Sicilia (in provincia di Catania). A targare questa mirabile tre giorni che coinvolge una platea vastissima e attenta di addetti ai lavori, esperti e pubblico appassionato è la società “Crew” che si prefigge un’edizione più ricca, costruttiva e polarizzante per i protagonisti della scena: i vini del vulcano e i loro produttori.

Dopo le novanta cantine registrate lo scorso anno, che hanno partecipato con entusiasmo in una kermesse di spiccata rilevanza, in questa stagione, si punta ad alzare l’asticella, a richiamare ulteriori imprese che identificano questo suolo e questo clima e a raggiungere un’utenza sempre più variegata e cospicua mediante un’attrattiva mediatica nazionale e internazionale. L’impronta della manifestazione resta fedele all’idea visionaria del compianto Andrea Franchetti, pioniere indiscusso e indimenticato. 

LEGGI ANCHE: Gina Russo: “Orgogliosa di essere ambasciatrice del territorio in cui vivo, l’Etna”

Contrade dell’Etna – Il programma del 16 aprile

Dalle ore 9:45 (sala Jabeel del Resort ospitante) si inizierà con un convegno sull’analisi commerciale dei vini etnei. Dopo si entrerà nel cuore della rassegna alle ore 11 con una personalità nel mondo della comunicazione, Oscar Farinetti che è stato uno dei primi a parlare dei vini dell’Etna, intervistato dal giornalista del Corriere della Sera Alessandro Trocino.

Masterclass per tutti i gusti guardando il vulcano in tutte le sue prospettive, coordinate dal giornalista Federico Latteri: il “Versante Est” sarà il primo step alle ore 12:30, i “Versanti Meridionali” (Sud Est e Sud Ovest) riempiranno la fascia delle ore 14.00, una curiosa descrizione con “Orygini, i Vini Etnei affinati in fondo al mare” alle ore 15:30, i vini del Versante Nord alle ore 16:30 e si termina alle ore 18:30 con “Vini da Singola Contrada del Versante Nord”.

Banchi d’assaggi dei “Vini En Primeur”, riservati sempre ai giornalisti, con lo Chef da tre stelle Heinz Beck che andrà a ricoprire il ruolo di “padrino di Contrade dell’Etna”. I suoi piatti gourmet sono conosciuti in maniera trasversale in tutti i continenti e si ispirano molto alla Sicilia, rimarcati anche dalla sua direzione del “St. George Restaurant” all’interno de “The Ashbee Hotel” a Taormina. Lo Chef Heinz Beck parteciperà ad un talk condotto dal direttore di “Cronache di Gusto” Fabrizio Carrera.

Contrade dell’Etna – Il programma del 17 aprile

Degustazione per professionisti e specialisti del canale Ho.Re.Ca. Necessaria la prenotazione online all’indirizzo accrediti@lecontradedelletna.com.

© Riproduzione riservata