Al via la prima edizione del “Fogliano Wine Tour”: un viaggio attraverso la degustazione dei migliori vini italiani e francesi accompagnati dai piatti e dai fingers food dell’executive chef Giovanni D’Ecclesiis. Una domenica immersi nel Parco Naturale del Circeo per un’esperienza enogastronomica d’eccellenza.

Quando hanno acquistato il Fogliano Hotel New Life a Latina, Roberta e Gianluca Boldreghini, avevano un sogno: rilanciare turisticamente un luogo incredibile come quello su cui questo albergo si trova e rendere la location unica e indimenticabile attraverso l’edizione del primo evento che avrà luogo domenica 29 gennaio interamente dedicato alla scoperta dell’Italia e dei suoi sapori.

“Abbiamo pensato ad un evento che tramite alcune tra le più significative realtà del panorama enologico italiano, e non solo, e le materie prime di questo territorio che ci ospita desse la possibilità a molti di trascorrere una domenica diversa nella cornice di questo che potrei definire un vero e proprio resort”.

Con queste parole l’F&B manager Giammarco Laghi introduce la prima edizione del Fogliano Wine Tour, che si pone come un viaggio enogastronomico dislocato lungo le tappe di questo incredibile struttura ricettiva. Quattro aziende di vino, Omina RomanaCantina Tramin, Tasca D’Almerita e Capichera per raccontare il nostro “bel paese”, le migliori bollicine  della Franciacorta con l’azienda Bellavista e le eleganti note dello Champagne Billecart Salmon saranno in degustazione negli accoglienti e ampi ambienti del Fogliano.

Una giornata che dalle ore 11.00 alle ore 20.00 traghetterà wine lovers, appassionati gourmet o semplicemente coloro che vorranno trascorrere la domenica inebriati dal panorama mozzafiato di questa location, tra le regioni d’Italia raccontate nella interpretazione dei singoli produttori di vino e nel ricco mar Tirreno narrato nell’offerta gastronomica in degustazione. Divertenti i finger studiati dallo chef D’Ecclesiis accompagneranno questa lunga giornata all’insegna del gusto.

LEGGI ANCHE: Top 10 Values 2022 Wine Spectator: un’etichetta italiana sul podio

Ad accogliere i clienti nel bistrot l’azienda Bellavista e un tenero spiedino di polpo, nel dehors a parlare dello Chardonnay saranno Omina Romana e Cantina Tramin abbinate a un gustoso tacos con morbido ripieno di sfilacciato di pesce mentre, per coloro che vorranno provare la cucina dello chef, un tuffo dove cielo e mare si confondono negli ambienti del Vistamare, per farsi tentare da due piatti iconici di questo fine dining con abbinamento rigorosamente di Champagne Billecart Salmon: i tortelli al nero ripieni di baccalà mantecato e ristretto di pizzaiola e il Cannolo di spigola, sedano e melone.

Il Wine Tour prosegue poi nei due Rooftop Halto. Al quarto piano, nell’Halto Roof, abbracciati dal lago di Fogliano e il Tirreno, si potrà assaporare tutta la potenza della Gallura nei vini di Capichera che faranno da corollario all’Ostrica e granita agli agrumi e, per chi vorrà, alla selezione di crudi. Per chiudere in dolcezza, invece, negli ambienti dell’Halto Pool del terzo piano, si potranno gustare dei golosi craquelins che accompagneranno l’armoniosa Malvasia di Capofaro Tasca d’Almerita e la morbida e dolce avvolgenza del Nectar Bellavista, con le sue note di frutta candita, miele e fiori.

Per info: Tel 0773 273418

Ingresso e degustazione comprensiva di:

  • 3 calici euro 15,00
  • 5 calici euro 25,00
  • 5 calici, 2 piatti al Vistamare e un calice euro 50,00
© Riproduzione riservata