Il 23 giugno si celebra la Giornata nazionale della birra artigianale, istituita nel 2021 da Unionbirrai per onorare il mondo brassicolo made in Italy ad un quarto di secolo dalla sua nascita.

Per la terza Giornata Nazionale della Birra Artigianale, l’invito dell’associazione di categoria dei piccoli birrifici indipendenti è quello di celebrare questa ricorrenza contribuendo a diffondere maggiormente la conoscenza e la cultura della birra artigianale, sempre come bevitori consapevoli, ma portando avanti quella #rivoluzionenelbicchiere che mira a valorizzare il lavoro delle tante realtà brassicole indipendenti italiane e si pone lo scopo di ricordare a tutti quanta strada ha fatto e sta facendo la birra artigianale in Italia.

LEGGI ANCHE: Italy Beer Week, l’evento dedicato alla birra artigianale italiana

Risale al 1996 la nascita del movimento che ha dato avvio ad una vera e propria rivoluzione della cultura e dei consumi della birra nel Paese. Il panorama italiano dei produttori indipendenti di birra artigianale, e una dettagliata panoramica delle attuali condizioni di salute del comparto, approfondimento sui numeri della birra artigianale, delle imprese brassicole italiane e dei consumi, sarà offerta proprio da Unionbirrai in occasione della presentazione del Report 2022 “Birra artigianale, filiera e mercati” a cura di OBIArt, Laboratorio del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali dell’Università degli Studi di Firenze dedicato allo studio del settore brassicolo artigianale italiano, che si terrà martedì 27 giugno presso la Scuola Agraria del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie, Alimentari, Ambientali e Forestali a Firenze.

© Riproduzione riservata