Guido Berlucchi

Guido Berlucchi, azienda vitivinicola di grande successo che da anni adotta una filosofia produttiva che abbraccia i principi di qualità e sostenibilità, è stata premiata Cantina Verde 2023 nella nuova Guida L’Espresso “I 1000 Vini d’Italia 2023”.

Guido Berlucchi, cantina creatrice del primo Metodo Classico in Franciacorta e promotrice di un intero territorio vitivinicolo, è stata premiata Cantina Verde 2023 nel corso della presentazione della nuova Guida L’Espresso “I 1000 Vini d’Italia” 2023 ricevendo “3 Foglie Verdi”.

L’edizione 2023 della guida, curata da Luca Gardini, si propone come rivoluzionaria sotto molti punti di vista: a partire dall’uscita anticipata in giugno, passando per la grafica innovativa e ricca di immagini, fino ad arrivare a una serie di icone utili a guidare il lettore verso le attività collaterali delle cantine.

Fra le novità inserite nella guida di quest’anno, una nuova sezione in cui L’Espresso e Kon Group premiano gli sforzi compiuti dalle cantine più sostenibili attraverso l’attribuzione di una, due o tre foglie verdi a seconda del livello di impegno riscontrato in ambito di sostenibilità: una Foglia indica un’azienda sostenibile dove sono stati avviati percorsi verso la sostenibilità; due Foglie indicano un’azienda a Sostenibilità Avanzata in cui si sviluppano con consapevolezza e strumenti le tre dimensioni ESG e tre Foglie invece, premiano un’azienda in cui la sostenibilità è integrata nel modello di business proprio come il concept adottato dall’azienda Guido Berlucchi.

LEGGI ANCHE: Ferrari, Berlucchi e Donnafugata: il podio dei brand più importanti del vino italiano per “Wine Intelligence”

Premiazione nuova Guida L’Espresso “I 1000 Vini d’Italia 2023”

L’azienda già dal 2016 prevede vigneti certificati in biologico, uno status che rappresenta lo stato dell’arte della viticoltura in Franciacorta, intrecciata da qualità e sostenibilità nei diversi processi produttivi. Infatti, Berlucchi Guido & G è una cantina che ha già il 91% degli oltre 500 ettari di terreni tutti biologici ed è vicina la completa conversione. Un’importante rivoluzione condotta dai tre fratelli Arturo Ziliani, amministratore delegato e direttore tecnico, Paolo Ziliani, direttore export e Cristina Ziliani, direttore marketing e comunicazione che hanno ereditato il timone dell’azienda dal padre Franco Zilian.

“La Cantina Guido Berlucchi ha raggiunto il massimo punteggio ottenibile in questa guida – afferma Francesco Ferragina Presidente di Kon Group – grazie ad una attività costante che dimostra una altissima attenzione a tutte le dinamiche della sostenibilità. Questo risultato è sicuramente frutto di molti anni di investimenti ma anche di un elevato livello culturale che ha consentito di pervadere l’intera organizzazione, dal vertice ai collaboratori ed agli stakeholders, di quegli elementi che contribuiscono al benessere della collettività per le generazioni future continuando ad offrire un prodotto sempre più apprezzato dal mercato“.

© Riproduzione riservata