#image_title

Il Consorzio del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg ha attivato la collaborazione con Wine Folly finalizzata alla realizzazione della Guida regionale tutta dedicata al mondo del Conegliano Valdobbiadene.

La Guida digitale è a disposizione degli appassionati e degli esperti di settore che tanto apprezzano le bollicine di questa zona, denominata patrimonio UNESCO, i suoi produttori – più di 3.300, e le sue 209 cantine.

La Guida, pensata per diventare uno strumento utile non solo per gli operatori di settore ma anche per i consumatori, spazia attraverso i diversi argomenti che caratterizzano la Denominazione: dalla storia della regione al suo terroir, dalle cantine ai vini, ai percorsi enoturistici. Forte del supporto di Wine Folly e del suo seguito di oltre 20 milioni di persone in tutto il mondo e della funzione Global Wine Database, la Wine Region Guide mette a disposizione numerose informazioni e schede tecniche, cenni storici, dettagli sui viticoltori, proprietari vinicoli, famiglie che hanno fatto la tradizione del territorio e molto altro ancora per esplorare a fondo questa regione.

LEGGI ANCHE: Nasce il nuovo Protocollo Viticolo 2023 del Consorzio Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg

Il Direttore del Consorzio del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg, Diego Tomasi, afferma: “La vocazione viticola di un territorio, la ricerca dei caratteri identitari e oggi l’innovazione sono state e sono le attività al centro della nostra Denominazione fin dalla sua creazione nel 1969. Il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG è un prodotto che può vantare ed esprimere sul mercato il suo valore grazie all’unicità del suo terroir e alla sua perfetta interazione con il vitigno Glera. Siamo perciò entusiasti di aver collaborato alla realizzazione di questa Guida completa dedicata al nostro pubblico internazionale”.

L’Amministratore Delegato di Wine Folly, David Gluzman, conclude: “Le Wine Folly Wine Region Guides sono il modo migliore per i consumatori di scoprire nuove regioni vinicole e nuovi vini. La bollicina è nota in questa regione sin dalla fine del 1800, da sempre prodotta mantenendo salda l’attenzione verso la qualità del prodotto e la tradizione di questi suoli vocati. Ora il Conegliano Valdobbiadene sarà alla portata di click, ovunque ci si trovi grazie alla nostra Guida!

© Riproduzione riservata