Joséf Bonello è stato nominato primo ambasciatore per la promozione dei vini di Malta e Gozo, avrà il compito di promuovere la produzione enologica locale sul palcoscenico internazionale.

La Malta Tourism Association (MTA) ha annunciato la nomina di Joséf Bonello come primo ambasciatore per la promozione dei vini di Malta e Gozo. L’ambasciatore Bonello promuoverà anche i vini prodotti sull’isola di Gozo, una delle 21 che compongono l’arcipelago maltese.

Malta possiede coltivazioni di vitigni internazionali, tra cui Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Grenache, Sauvignon Blanc, Chardonnay, Carignan, Chenin Blanc e Moscato, oltre ad alcune varietà autoctone, Gellewza e Ghirghentina.

Il direttore generale della MTA, Carlo Micallef, ha spiegato che “il segmento del vino e della gastronomia è un forte motivatore del turismo di qualità che cerca un’esperienza memorabile, iniziative di turismo sostenibile ed è anche disposto a spendere di più per il prodotto giusto. Sono fermamente convinto che la vasta conoscenza e l’esperienza di Josef nel settore vinicolo ci aiuterà a sviluppare il reparto turistico in collaborazione con l’industria vinicola di Malta e Gozo”.

LEGGI ANCHE: Litra Cabernet Sauvignon di Abbazia Santa Anastasia, quando la Sicilia eccelle anche negli internazionali

Forte di una carriera nel mondo del vino iniziata più di trent’anni fa, Bonello ha acquisito una preziosa esperienza con produttori e importatori di vino locali. Nel ruolo di ambasciatore del vino si adopererà ad alzare il profilo e la rilevanza del vino maltese a livello locale e soprattutto a livello internazionale.

© Riproduzione riservata