Sandro e Raffaele Boscaini hanno ritirato il premio all'evento di LC Publishing Group

Ancora un grande riconoscimento per Masi Agricola, che con i suoi 250 anni di storia, coniuga l’alta qualità del brand con la capacità di attualizzare i valori del territorio delle Venezie.

Masi si è aggiudicata il Save the Brand 2023, evento organizzato da LC Publishing Group – con la sua testata digitale Foodcommmunity.it – dedicato agli imprenditori italiani e vere eccellenze del made in Italy, nella categoria “Brand storico”. Un tributo alla lunga storia di tenace imprenditorialità di Masi e della famiglia Boscaini.

Il Presidente Sandro Boscaini e Raffale BoscainiDirettore Marketing e settima generazione, hanno ritirato il riconoscimento durante l’evento organizzato a Milano da LC Publishing Group con la testata digitale Foodcommmunity.it, dedicato agli imprenditori italiani e alle eccellenze del Made in Italy nel settore Food & Beverage che si sono distinte per il valore del loro marchio.

Sandro Boscaini, Presidente di Masi ha così commentato: “Ci fa piacere vedere ancora una volta Masi riconosciuto interprete di un Made in Italy che affonda le radici nella cultura e nella storia del nostro Paese e dei suoi territori. Masi ha celebrato lo scorso anno la 250esima vendemmia all’insegna dell’amore per la propria terra per i suoi frutti e nel mantenimento di uno stile d’impresa che si sintetizza nel suo motto plurisecolare ‘operare nella natura a paso d’uomo'”.

LEGGI ANCHE: Campofiorin, l’originale supervenetian di Masi si aggiorna nella veste e nello stile

Prima della premiazione, attraverso la voce di Sandro Boscaini, Masi è stata tra i protagonisti della tavola rotonda “Made in Italy. I nuovi scenari del food business”. ‘Mister Amarone’ ha parlato dei grandi temi di attualità del settore: il rapporto vino-salute, dove la distinzione tra uso e abuso deve essere principio valido per il vino come anche per tutti i cibi, e si è soffermato poi sull’importanza di una corretta informazione sul consumo consapevole, alla luce anche dei cambiamenti culturali in atto nel settore.

Già in precedenza, negli ultimi anni, Masi ha avuto l’onore di essere premiata da LC Publishing Group, in particolare per la propria “Food & Wine Experience” e per la categoria Innovazione di prodotto” con Fresco di Masi, la linea di vini biologici espressione dell’anima sostenibile dell’azienda.

© Riproduzione riservata