Per l’occasione il locale argentino presenterà 3 cocktail d’autore a base di Fernet Branca. Questo perché Branca ha indicato PIBÄ come il bar in cui si beve più Fernet Branca in tutta Milano. In parte grazie alla famosa usanza Argentina di unire il Fernet alla bevanda cola diventando una bevanda nazionale.

I bartender del PIBÄ Marcos De la Torre e Braulio Tuesta prepareranno cocktail ispirati al Fernet Branca durante Mixology 2024

Milano, marzo 2024. Domenica 17 marzo PIBÄ Milano parteciperà, come ospite dei Fratelli Branca Distillerie, alla Mixology Experience 2024 che si terrà a Milano dal 17 al 19 marzo presso il Superstudio Maxi, via Moncucco 35. 

Mixology Experience è il più importante evento italiano dedicato all’hospitality e alla bar Industry. Numerosi gli appuntamenti sia per i brand che per i professionisti e gli appassionati: ci saranno vari percorsi tematici, seminari, masterclass e workshop per conoscere da vicino il mondo dei liquori e della distillazione attraverso incontri con produttori, mastri distillatori, brand Ambassador, importatori e distributori.
L’edizione 2024, che è già la terza, sarà arricchita anche da importanti attività che coinvolgeranno sia il mercato nazionale che quello internazionale.

PIBÄ sarà ospite dei Fratelli Branca Distillerie in quanto locale leader nella scena milanese nella vendita di Fernet Branca. Per l’occasione, il locale argentino ha creato 3 cocktail d’autore a base di Fernet-Branca che si potranno degustare presso lo stand, dove ci saranno a prepararli i due bartenders di PIBÄ Braulio Tuesta e Marcos de la Torre insieme a Emanuel Schuster, manager di PIBÄ. 

I 3 cocktail d’autore creati da PIBÄ per Mixology e il classico fernet cola: 

Si potranno assaggiare i cocktail d’autore che si distinguono per gli accostamenti di sapori e odori particolari e inediti. Certamente, non poteva non essere presente il drink argentino per eccellenza che unisce al Fernet-Branca alla Coca Cola. 

  • Paper Eagle: Fernet-Branca, Aperol, Bourbon e Lemon. 
  • Fernet-Branca al limone.
  • Caffè Patagonia: Extravecchio, Bourbon e liquore al dulce de leche.

Ad accompagnare i drink ci sarà uno speciale menù dove si potrà scegliere fra le empanadas di manzo o le crocchette di pulled pork. 

IL BAR CHE VENDE PIÙ FERNET A MILANO DOVEVA ESSERE ARGENTINO…

PIBÄ, locale argentino situato in Piazza Santa Maria del Suffragio 3, è il bar in cui si vendono più Fernet Branca di tutta Milano. Questo non solo per il forte legame del marchio con la città, ma soprattutto per il successo che questo amaro italiano ha riscosso in Argentina. L’Argentina, infatti, rappresenta il paese in cui si consuma più Fernet-Branca al mondo, tre volte più che in Italia. Ed è proprio per questo che la famiglia Branca ha aperto l’unica distilleria all’estero proprio a Buenos Aires, dopo quella di Milano.

Nato in Italia nel 1845 grazie ad un’intuizione di Bernardino Branca, il Fernet-Branca unisce 27 tipi di erbe e spezie ad una base di alcol di vite. Esso è sbarcato in Argentina agli inizi del XIX secolo con l’arrivo massiccio nel Paese dei migranti italiani, che lo portavano con loro durante il viaggio per facilitare la digestione. Da quel momento, ha suscitato un successo senza pari.

Il drink argentino per eccellenza è il Fernet-Coca, che combina Fernet-Branca e Coca Cola. Anche se oggi, con la diffusione dei cocktail bar, si trovano numerose varianti. Presentare il Fernet-Branca in una nuova veste, senza la Coca Cola, è l’obiettivo che il barman di PIBÄ ha cercato di portare avanti con le originali proposte che presenterà a Mixology.

LEGGI ANCHE: Il tempio milanese della mixology classica ospita la prima Champagne Flores Week

Anniversario: I 5 anni di PIBÄ a Milano

Questo evento rientra in una settimana di festa per il locale. Il 15 marzo, infatti, PIBÄ festeggia i suoi 5 anni di apertura a Milano con una festa alle ore 19.00. Cinque anni nei quali la proposta di street food gourmet, vino e birre artigianali tipici argentini ha conquistato Milano. 

E il locale è ormai diventato un punto di riferimento per i clienti grazie alla sua atmosfera informale e familiare, ai numerosi eventi musicali e allo spazio all’aperto dove godersi il cibo e la compagnia. 

© Riproduzione riservata