Giunto alla terza edizione, l’evento annuale organizzato da AIS Veneto invita gli appassionati ad assaggiare le eccellenze della regione, selezionate con cura dai degustatori esperti della guida Vinetia2024.

Un’intera giornata dedicata alla scoperta dei migliori vini del Veneto nel cuore di Trevisodomenica 17 marzo Vinetia Tasting – Il Veneto nel Calice torna alla Camera di Commercio di Treviso e Belluno.

Vinetia Tasting, aperto dalle 10.30 alle 19.00, propone banchi d’assaggio per scoprire le storie e le tradizioni che si celano in ogni calice e prevede tre masterclass condotte da esperti del settore per approfondire diversi territori ed eccellenze. 

Il Custoza: stili ed evoluzioni è il primo incontro della giornata: in programma alle ore 13.00, è guidato da Costantino Gabardi, wine expert e degustatore internazionale, e da Gianpaolo Breda, Presidente di AIS Veneto, in collaborazione con il Consorzio di Tutela Vini Custoza Doc. Segue alle 15.00 la masterclass organizzata assieme al Consorzio di Tutela Vini Valpolicella Il Recioto della Valpolicella, presentata da Alberto Brunelli, enologo responsabile tecnico del Consorzio, e da Gianpaolo Breda. Infine, alle 17.00, appuntamento con I bordolesi veneti, approfondimento curato dal docente AIS Vito Francesco D’Amanti dedicato ai vitigni internazionali destinati alla produzione di grandi vini veneti.

LEGGI ANCHE: Anteprima Vino Nobile di Montepulciano 2024: i migliori assaggi ’21, riserva ’20 e annate precedenti ’19

Vinetia Tasting – Il Veneto nel Calice – spiega Gianpaolo Breda – è pensata per valorizzare non solo la qualità dei vini, ma anche la storia, la cultura e la passione che si celano dietro a ogni bottiglia. Vinetia Tasting è molto più di un evento enoico: è un incontro con le radici del nostro territorio, un viaggio attraverso paesaggi viticoli che raccontano storie secolari. Questa giornata è un tributo alla maestria dei nostri produttori, custodi di tradizioni che si rinnovano a ogni sorso”.

Alle 11.00 si svolge invece il Memorial Dino Marchi, riconoscimento dedicato al già Presidente di AIS Veneto e figura carismatica del mondo della Sommellerie, che quest’anno premia cinque aziende della Guida ai Vini del Veneto Vinetia per il ruolo svolto in altrettante categorie: tutela del paesaggio, salvaguardia della biodiversità e dei vitigni storici, promozione del territorio e dell’enoturismo, impegno sociale e promozione dell’arte e della cultura.

© Riproduzione riservata