Consorzio del Vermouth di Torino

Il Vermouth di Torino sarà protagonista dei più importanti eventi piemontesi del mese di settembre, da Douja d’Or a Cheese, con un ricco calendario di appuntamenti aperti al pubblico.

Si inizierà con la celebre manifestazione astigiana DOUJA D’OR. Tutti i Vermouth di Torino tutelati dal Consorzio saranno presenti per l’intera durata della manifestazione nella rassegna dei Vermouth che sarà realizzata in collaborazione con l’Unione Industriale di Asti in uno stand dedicato, nella storica Piazza Roma. In particolare, il Consorzio del Vermouth di Torino, insieme a Unione Industriale di Asti e “Associazione Le Terre dei Savoia” organizza il 15 settembre alle ore 20 in Piazza Roma ad Asti, l’evento “OLFATTO”, con l’obiettivo di preparare il pubblico alla degustazione del Vermouth di Torino, con un’introduzione alla sensorialità e con un training olfattivo.

LEGGI ANCHE: Douja d’Or, la kermesse vinicola dedicata alle eccellenze di Asti e del Monferrato

Ci sarà anche la partecipazione a CHEESE, la rassegna di Slow Food e Comune di Bra. In questa grande kermesse dedicata ai formaggi provenienti da tutto il mondo, tutti i Vermouth di Torino del Consorzio saranno presenti per la degustazione nella Gran Sala dei formaggi. Il 15 settembre, alle ore 14, il Consorzio del Vermouth di Torino darà vita a un Laboratorio del Gusto, una masterclass che vedrà specialissimi abbinamenti del Vermouth di Torino con intriganti formaggi: il Bleu de Queyras, un formaggio a pasta erborinata prodotto con latte crudo vaccino di razza Tarine e Abondance, proveniente dagli alpeggi della zona del Queyras, nelle Hautes Alpes; Toma di pecora brigasca, razza diffusa in Piemonte, Liguria e Provenza; il Persillé de Tigne, estremamente raro, che si prepara prevalentemente con latte caprino intero; il Bleu de Termignon, un formaggio vaccino prodotto artigianalmente nel cuore del parco naturale della Vanoise. Il Vermouth di Torino sarà inoltre presente in accurate cene di degustazione organizzate nell’ambito di Cheese, presso il Ristorante Garden dell’Albergo dell’Agenzia di Pollenzo.

LEGGI ANCHE: Cheese 2023, l’evento Slow Food dedicato ai formaggi a latte crudo internazionali

L’intenso programma continuerà ad Asti, presso Palazzo Mazzetti, dove il 16 settembre alle ore 17, curerà la presentazione del futuro “Museo del Vermouth, del Vino e delle Erbe officinali”. Il museo, che sarà realizzato nel 2024, rientra nel rilancio del complesso di Palazzo Ottolenghi, da parte del Comune di Asti. Il progetto del Museo, realizzato dal gruppo di lavoro del Consorzio del Vermouth di Torino, approfondirà il percorso che porta a una esperienza multimediale sul Vermouth di Torino, sulle erbe e spezie che lo compongono e sui vini del Piemonte. L’iniziativa è gratuita e aperta al pubblico, ma è consigliata la prenotazione presso: vermouth@vermouthditorino.org

Un altro importante evento che vedrà in primo piano il Consorzio del Vermouth di Torino sarà il convegno internazionale “Vermouth di Torino IGP e Barolo chinato Dop: passato, presente e futuro dei vini aromatizzati tra denominazioni di origine e marchi collettivi” che si terrà il 23 settembre 2023 dalle 9 alle 18, al Castello di Grinzane, presso l’Enoteca regionale piemontese Cavour.

© Riproduzione riservata